Andarsene restando

                                     del treno inatteso è l’ora

allorchè canto d’allodola

erompe dalla gola canto della diaspora

è l’ora che d’ogni ricordo il meglio

si sciolga nella borraccia a secco di lacrime

gettandoci nell’abisso il torrione spoglio

d’orgoglio annerito dai roghi di caccia;

             scegliere panchina per tanti parrà viltà

  e restarci in questa città regno di vita meschina

teatro per molti pionieri del successo mai raggiunto

… li ricordo altri attori che lì gualcirono le vesti

già logore nel rannicchiarsi laceri

nel sonno

l’ultimo sonno

prima dei bagliori scomposti

                                    lampi che illuminano un foglio

                                     con scritta sull’unto

                                      dal verde lercio di scoglio

                                      dell’annegato appunto:

“Abbaia, aurora avvizzita

l’accidia si fa coltre:

avvilita e sudicia

così lascio che oltre andiate

passanti dal passato rimosso”…

woodenship  15/04/2011

19 pensieri su “Andarsene restando”

  1. …L’accidia si fa coltre… una coperta soffice è l’indifferente attesa di chi non si impegna in nulla, nemmeno verbalmente, o parzialmente sull’onda di emozioni che svaniscono presto…Un morire a sè stessi, senza muoversi, come ben spiegato dal titolo di questi versi molto belli: Andarsene restando. Un caro saluto Woodenship e buona serata.

    Piace a 1 persona

  2. Come sempre caro Wood le tue poesia toccano il cuore, trasmettendo emozioni e facendo anche riflettere su quanto accade nel mondo, In questo caso l’indifferenza che è dilagante e passa sopra a ciò che invece dovrebbe essere tenuto in considerazione, per aiutare chi è in difficoltà.
    Bravissimo!! Un sorriso possa illuminare i tuoi sogni!
    Ciao, Pat

    Piace a 1 persona

    1. Grazie infinite mia dolce Pat, sono assai lusingato dal tuo commento e dal superlativo che, generosamente, mi regali… Ed anche per il sorriso che ricambio di cuore e con una carezza di brezza soave……..

      "Mi piace"

  3. Un dire poetico accentuato, che cattura il lettore, per l’intensità delle immagini trasmesse e
    la loro particolare creatività….
    E’ un gran piacere soffermarsi sui tuoi versi, un sorriso, silviatico,silvia

    Piace a 1 persona

      1. solo restando diventa interessante saresti a metà dell`opera e molte cose le sentiresti solo parte del caso, e non del tuo.
        un saluto come il tuo merita ovazione .ciao lieta sera.

        Piace a 1 persona

      2. Arriva un momento in cui si deve andare,noi dobbiamo soltanto cercare di fare in modo di farlo nel modo migliore.E quel che sarà stato fatto sarà stato fatto. Il resto non conta: abbiamo solo una vita nella pelle dell’essere umano…
        Una serata che sappia cullarti con incanti e coccole….

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...