Lo sai

…sai che da petali assiderati nasco poeta
sfilaccio dal telo di strofa
il bacio di un bocciuolo

sai che mostrarmi amo
come neve nelle spire del vento

Mostrassi al vento il mio cuore
il tepore mi rapirebbe d’un verso
per l’altro donando rime di ghiaccio

lo sai…

 

29 Novembre 2015  woodenship

148 pensieri su “Lo sai”

      1. Perchè: dovresti puntarmi una pistola alla tempia, per obbligarmi a coccolarti?
        Ti posso giurare che non ce n’è assoluto bisogno, come già scritto: sei una fonte inesauribile di ispirazione. Tanto che tra un po’ mi vedrò costretto a definirti”musa”nella speranza che tu non ti offenda…

        "Mi piace"

      2. Sei capace di startene zitta un minuto con lo sguardo perso nel vuoto?Ecco sei la musa ideale,quella che ispirerà la Marianna tutta italiana per i prossimi secoli…
        Scherzi a parte:non ci vuole mica la laurea per essere musa. Basta essere così e così…

        "Mi piace"

      3. Certo che potrai fare il provino… Anzi, sai cosa mi viene in mente? Tanti anni fa, a teatro, ho assistito ad un dramma di quelli straordinari: un poeta classico, non ricordo quale fosse. Se ne stava ai piedi di una croce a declamare i suoi versi. Mentre, crocifissa, la sua musa, donna crocifissa, stava lì a sorbirsi tutti i suoi lai e piagnistei. Quella volta mi sono addormentato in modo vergognoso,a dir poco. Ma sono sicuro che tu non mi avresti fatto addormentare: così ben crocifissa in cima ed il poeta ai tuoi piedi,sareste stati una coppia perfetta. Tu come musa, per quanto poco riesci a resistere, l’avresti ricoperto di considerazioni poco benigne…. Ma adesso mi fermo,non vorrei tediarti…

        "Mi piace"

      4. Ammazza oh! Quindi mi vedi crocefissa.. .. Che brutta fine faccio!
        Ah be di sicuro lo avrei proprio sotterrato di insulti da lassu. Ti sei addormentato? Appppperó proprio interessante spettacolo doveva essere! Se stavo con te di sicuro trovavamo da ridere anche nella tragedia che si stava consumando! 0😁

        Piace a 1 persona

      5. Repetita iuvant?…
        Ma dicevamo del teatro e della musa che in alto se ne sta sospesa ad ispirare il poeta(non io che non son poeta ma poetastro scalcagnato ed apprendista stregone)… La poveraccia, attrice esordiente, odiò a lungo l’attore autore della piece. E furono i polsi per i quali era stata sospesa a ricordarle di doverlo odiare quel tizio borioso e saccente… Ma tu con me saresti musa a tutto tondo, ovvero ti lascerei non appesa ma fluttuante su nubi di raso purpureo…
        Insomma:una notte serena con un bacio di…vento soave…….Ed un immenso sorriso: grazie infinite per la pazienza…….

        "Mi piace"

      6. eh e te credo che lo odiò… se era pure il regista che le ha cucito addosso sta parte d fare!
        beh si si! dai dai… ora già mi vedo saltellare su quelle belle nubi di raso che dici tu…
        la pazienza? perchè scusa? mi piace scambiare queste frasette belle con te! buongiorno!

        Piace a 1 persona

      7. Ammazza oh! Quindi mi vedi crocefissa.. .. Che brutta fine faccio!
        Ah be di sicuro lo avrei proprio sotterrato di insulti da lassu. Ti sei addormentato? Appppperó proprio interessante spettacolo doveva essere! Se stavo con te di sicuro trovavamo da ridere anche nella tragedia che si stava consumando! 0😁

        Piace a 1 persona

    1. Le tue parole scorrono sul mio palato come la più ristoratrice delle acque di fonte…
      Grazie infinite mia gentilissima fanciulla ed un bacio di brezza soave con l’augurio per una serata d’incanti…

      "Mi piace"

  1. Dolcissima musicalità, in questo dire poetico, che sa trascendere da una realtà concreta, con
    le sue immagini fluttuanti e delicate
    Buon mercoledì e un abbraccio, silviatico, silvia

    Piace a 1 persona

      1. Anghe du ravvreddada?…Deve ezzergi un’ebidemia: angh’io mi sendo un’appiccicaticcio moccolo al naso dannato………Un sorriso nella speranza che tu possa guarire presto ed un bacio in fronte spero sfebbrata………Sereno riposo…….

        Piace a 1 persona

      1. Bhe, non esageriamo: un ombrellino non guasta mai, sai l’età… Scherzo, mia diletta: certo che è bello poter fare a meno dell’ombrello per poter cantare assieme sotto la pioggia di primavera. Anche perchè di petali trattasi…….

        "Mi piace"

      2. Il problema principale credo che consista nel fatto che non lo si scelga di venire al mondo. Quindi è facile che, ad ogni contrarietà, si cerchi sempre il capro espiatorio: colui o colei che ci ha buttato tra le braccia la brutta gatta da pelare… con tutto il rispetto delle gatte in carne ed ossa…

        "Mi piace"

      3. Questo è fuori di dubbio: ci crediamo o meno creati a somiglianza del creatore?
        Quando scopriremo che siamo solo perchè siamo, allora smetteremo di credere che tutto ci sia dovuto…..

        "Mi piace"

      4. I motivi possono anche sfuggire, di certo non sfugge l’impellenza: questa è come se giungesse dagli abissi più oscuri, ad essa non ci si può sottrarre, se non dosando dubbio e ragione……

        "Mi piace"

  2. http://www.unarossasottosopra.wordpress.com

    Non è il solito blog, e non perché sia migliore ma è,direi diverso.
    Sono una #curvy incallita che cercherà di riscattare quante più donne e le loro forme,ma non mi occupo solo di questo.
    Attualità, poesia,creatività, passione,amore,salute,cuore,sesso,intrighi,rivelazioni,make up,shopping, famiglia,bambini,animali….il bello è quello: faccio “zapping” su più argomenti cercando di non farvi mai annoiare,informarvi quando è il caso,e il tutto senza mezzi termini.
    E un blog neutro,per tutti!
    Spesso sarò diretta e cruda ma sempre spontanea,senza peli sulla lingua e pungente quanto basta.
    Io sono solo LadyD e parlerò di tutto; non siete obbligati a leggermi,seguirmi,vi metto solo a conoscenza di questo mio piccolo mondo virtuale che mi ha già fatto incontrare un sacco di persone fantastiche e dato le prime soddisfazioni!Per il resto fate voi,insomma!!
    Chi mi conosce sa di cosa sono capace se mi date un foglio e una penna…per cui buona lettura a chi ci sarà!
    Denise!!
    Bellissima poesia,ti leggero ‘ ancora!

    Piace a 1 persona

  3. ….in questo algido inferno
    dove si può solo mangiare ghiaccio
    e respirare schegge di cristallo
    nevica pace…. ( un verso di ghiaccio tratto da Mattino D’Inverno di Madame…)
    Non vi dirò che siete un bravo poeta…
    già lo sapete e sarebbe superfluo…
    Vi dirò che il vs essere neve scalda come le lingue di fuoco che s’intrecciano nel camino…
    Vs Madame

    Piace a 1 persona

    1. No, non credo di essere un “bravo poeta”. Ma tratto di diventarlo, non appena riuscirò a far si che, i versi, si facciano acqua fresca che disseti l’assetato. Per adesso mi ingegno e mi lusingo per il vs splendido apprezzarmi. Per il quale non posso esimermi dal farvi un inchino e ringraziarvi anche per la citazione dei vs deliziosi e caldi versi: si, caldi, perchè, nonostante anche voi trattiate di ghiaccio, è un ghiaccio bollente, quello che s’apprende alla mia anima nel leggerli…
      Un bacio ardente di ceppi del a voi…

      Piace a 1 persona

      1. ar-dito non ci metto nemmeno un anello…detesto i gioielli e le chincaglierie: sono una donna..non un albero di Natale! Lo stesso vale per i fiori recisi: tolgono poesia anche alla Morte! Al contrario…adoro i Mon Cheri.

        Piace a 1 persona

      2. Bello scoprirvi senz’anelli o chincaglieria di sorta. Nuda mi piacete di più. Senza inutili orpelli vi ci vedo immensamente umana e donna senza dubbio: l’eleganza s’indossa nuda, Madame, proprio come i fiori indossano i loro colori, nudi. Reciderli è il crimine, per quanto sono nudi……… Mon Cheri? Per voi anche un bastimento! ……….

        Piace a 1 persona

      3. Mio sempre più prezioso Sil,
        vogliate perdonarmi se spesso vi rispondo attraverso i miei umili versi.. ma siete poeta e uomo di grande sensibilità ( …nonché adorabile canaglia assatanata!) e so che oltre i limiti delle parole saprete leggermi ed emozionarvi. Grazie…
        NUDA

        Nuda
        senza inutili parole
        senza risposte
        da scavare nei silenzi.
        Nuda
        senza diafani veli
        senza casti ventagli
        come scudi sul pudore.
        Nuda.
        Come acqua che scorre, nuda.
        Come fuoco che arde, nuda.
        Come vento che scompiglia, nuda.
        Com’è nuda la sabbia bagnata
        dove affiora la mia impronta.
        Nuda
        fra le tue braccia
        nude
        per vestirmi di te
        e non sentire più freddo.

        Madame

        Piace a 1 persona

      4. Nuda, nuda nuda, nuda!!!!!!!!! Come mi siete nuda nella mente, Madame!!! Mi ballate nuda sul costato, mi fate mancare il respiro perchè mi ballate nuda sul costato. Mi fate mancare il fiato, vi dico. Perciò sarebbe meglio che mi balliate nuda sulle ginocchia: così, meglio saprò coccolare le vs nudità e rivestirvi di me… Sapete che mi eccita un mondo sapere di essere la vs “canaglia assatanata”? Mi ci vedo che vi presso incontro al muro, in piedi che vi tratto come ciliegia il capezzolo d’un corbezzolo, circuendolo di lingua come ar-dito che smoccoli svampito… Ah che follia il vs essermi seno dei desideri, insenatura che mi dà riparo dalle tempeste…ormonali!!!
        Adoro i vs versi, li trovo dannatamente eccitanti, oltre che avviluppanti in un orgasmo senza fine… Sono sicuro che, prima o poi, ci incontreremo per versi e nei versi ci compenetreremo, in un amplesso letterario che farà impallidire ogni coppia diabolicamente innamorata della letteratura mondiale… Vado a fare una doccia: troppo bollente lo spirito……..
        In tutta sincerità e serietà: bello il vs poetare…

        Piace a 1 persona

      5. E’miele di castagno, Madame: dolce e amaro, un miscuglio che si apprezza come nettare sui vs gemelli incantatori, tanto sono rizzi da attizzare un fuoco immenso in me… Ah quanto mi è vellutato giocare con la lingua su e giù per la vs gola: ci farò un foulard di saliva…

        Piace a 1 persona

      6. E’ Sil che parla…Wood è fermo sul punto di una pagina sospesa nel tempo….
        ….i vulcani gemelli, fieri s’innalzano al vs cospetto … la calda saliva si fa lava infuocata…di rosso si tinge il cielo al tramonto… piovono baci, sussurri e carezze …gocce di vita si rincorrono sui corpi sudati…

        "Mi piace"

      7. Wood si riscosse dal torpore che lo affliggeva in una dimensione senza tempo. Cominciò a baciarla con un trasporto che gli fece dimenticare ogni dolore. Non badando nemmeno al tossicchiare discreto del controllore che cercava di interrompere il profluvio di passione, per richiedere i biglietti d’entrambi. Alla fine ci riuscì, obliterando i biglietti che gli furono consegnati dai due, in modo gentile, ma decisamente scocciato. Una volta che se ne fu andato. Non ci fu più nulla a distrarli dal loro idillio travolgente…

        Piace a 1 persona

      8. Voi mi siete immensamente cara,non volevo sfuggirvi, stavo soltanto scappando lontano dalla città: amo gli spazi marini, ondulati dai pensieri di moti ondosi e delimitati da orizzonti declamanti le costellazioni del cuore…
        Anch’io vi bacio per verba e per senso…

        Piace a 1 persona

      1. IL MEZZO
        C’era un uomo di mezza età
        di mezza statura
        di mezza cultura
        di mezza bellezza
        di mezza bruttezza.
        Viveva solo
        in una casa mezza spoglia
        dove tornava a mezza sera
        attraversando mezza città.
        Per cena
        mezza tavola apparecchiata
        mezzo bicchiere di vino
        mezza frittata
        mezzo budino.
        Un po’ di tv
        poi mezzo morto
        a mezzanotte
        s’ infilava in mezzo al letto.
        Viveva così
        una mezza vita
        fatta di mezze parole
        mezze amicizie
        un mezzo amore.
        Il suo lavoro
        era il fine e non il mezzo
        ma il mezzo
        si sa
        l’intero non è:
        “Si può vivere una mezza vita ma la vita passa intera in quel mezzo!”

        Madame

        ..certi giorni sono mezzi giorni…vi capisco e vi comprendo.

        Piace a 1 persona

      2. Ah la medietà, diavolo di un filosofo che non ha trovato mezze parole, per dire una verità intera! Quante vittime in mezzo al mare e nel mezzo tra la terra ed il mare, lungo quella linea immaginaria che fa a metà tra terra e mare: ne uccide di più l’esser di mezzo che starci nella terra di mezzo, Madame! Ciò non toglie che mi sia bevuto un bicchiere mezzo pieno di Cinziagra, cosa che mi esula dalle mezze misure, quindi posso fermarmi sull’ammezzato che dà al vs appartamento.Lì dove la vs vicina di casa non può spiarci dallo spioncino, per intavolare un mezzo spogliarello per dirvi di quanto ,restare a mezzo stampa, mi sia impossibile:le notizie volano e convolano per un pezzo e nel bel mezzo,tra capo e collo,ci piombano sul coppino… E’questo che mi piace maledettamente di voi e che mi attizza in modo a dir poco bestiale: mi com_prendete, accogliendomi nel mezzo dei vs pensieri senza stritolarmi, bensì accarezzandomi suadente,offrendomi una mezza pinta di birra. Credo di amarvi follemente, rapito da una mezza follia che non trova altra espressione di quella di un mezzo di fortuna, ovvero un canotto in cui imbarcarci noi in mezzo al mare, per infine approdare a mezzogiorno in una caletta a mezzastrada tra noi e la mezz’età… Che dirvi ancora di questo splendido vs fuggire per versi,rintanandovi nel mio cuore? Ci avete messo casa in mezzo. Ora spero che voi ci restiate in mezzo: che nel minestrone vi ci voglio nel mezzo a mezzo a mezzo… Non l’aveste ancora capito, semplicemente adoro questo vs grande elogio alla medietà: lo trovo decisamente sconvolgente ed allo stesso tempo travolgente……

        Piace a 1 persona

      3. Quel mezzo bicchiere pieno di Cinziagra potrebbe far ingelosire le vs fedeli estimatrici: altro che baci soavi di brezza o petali vellutati…
        Lo so che è buffo, assurdo e adolescenziale ma il vs dichiararvi follemente rapito mi rapisce…. tra noi e la mezz’età dev’essere accaduto un mezzo guaio…un minestrone di parole che,cuocendo lentamente, si sta trasformando in una deliziosa vellutata…sconvolgervi e travolgervi è semplicemente.. ecciziante.

        Piace a 1 persona

      4. EmozioCinziante, questo vs parlare, Madame. Però permettetemi: si può essere gelosi del personaggio d’un romanzo? E’lecito essere gelosi di Dimitri Karamazov, oppure dell’eroe di”Per chi suona la campana”?…Me ne infiasco, ci siamo detti più indietro, ecco, potrei rispondervi ancora così: chi non afferra il piacere del divenire letterari, non può percepire nemmeno l’aura dei più grandi romanzi d’amore che ci hanno fatto piangere, ridere, il cuore battere, all’unisono con le fantasiose storie d’umana beltà… Allora non pensate alle lettrici: dovranno pensare soltanto che questa sia una storia d’amore romanzata in diretta, E che noi si sia soltanto personaggi senza volto, se non quello della fantasia di chi li materializza nella mente… Ah come adoro la vellutata quando si fa vs mano e precipita sotto la mia cintura di galleggiamento sul gran minestrone dell’esistenza…

        Piace a 1 persona

      5. Non sono esibizionisti gli scrittori, sono esibizionisti quelli che scambiano l’arte per esibizionismo: non credete?… Infiascatemi pure: cercherò di essere vino novello sul vs palato nobile……

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...