Anima mundi

Anima mundi

 

 

accecando che nemmeno abbagli di sole
gli sbagli bruciano nelle dita
spilli nel trafiggere di fuoco
lapilli espungenti dai polpastrelli

fanno si che le mani s’affondino nelle tasche
ricercando il contatto con le tue chiavi
quelle del tuo cuore anima mia
chiavi che più non si trovano
vanesia anima mai stanca di orrori
che chissà mai dove si saranno perse:
forse nel reticolato di belati erranti
oppure appresso all’uggiolare di belve
cacofonia revanscistica usuale
coazione a ripetere sacrifici rituali
orride insistite crapule

base di materia organica
all’ordine dei nuovi coprofagi
ch’è di barricate e bastioni eretti
attorno all’ovile che si fanno fortezza:
agnelli con i lupi
lupi con gli agnelli
errori che il freddo di un bicchiere non ristora
storture che nemmeno la brezza raddrizza
facendo si che si ritrovino le chiavi
sempre che tu l’abbia mai avuto un cuore
anima mundi

20 Marzo 2016 woodenship

39 pensieri su “Anima mundi”

    1. Non so quanti agnelli possano dirsi d’accordo con questa”speranza”.Ma, sul fatto che non è facile trovare la chiave, per uscire da questa situazione in modo umano, sono pienamente d’accordo con te…
      Grazie infinite ed un caro saluto

      Piace a 1 persona

  1. ed è una chiave che, anche quando la si trova, accorda lamenti, invece che melodiose voci, e in questa primavera, pura, che giunge tra cinguetti meravigliosi e gorgheggi d’uomini mai sazi d’ingoiare altri uomini, sottraendo parole e vita, tra verbi, azioni, tritacarne…
    aaaah, scusa, ma mi s’è gettata così…
    duro e vero il tuo scritto, nella sua misura sia individuale che universale, misure che in modo diverso riguardano tutti noi e le nostre inazioni o distruttive azioni (autodistruttive, talvolta)
    Quei lapilli tra le mani… quanto sangue si sperde, sgozza e incrosta, tra le pieghe della vita, disperdendo a vuoto fuoco e alimento

    ciao, Silviatico

    stavolta un fiore te lo dico io: un fiore che resti vivo nei campi e a cui nessuno osi tagliare il capo

    Piace a 1 persona

    1. Grazie infinite per il fiore che ricambio di cuore con una distesa di lavanda dalla Provenza. Ma anche per il commento così sentito e partecipe: nulla di meglio per comprendere come molte sensazioni, connesse al periodo, possano risultare condivise nel loro manifestarsi sofferenza e straniamento. E’proprio in ciò che si vorrebbe trovare la chiave di volta, per capire se tutto questo sangue è gratuito e fine a se stesso, oppure se ha pari dignità con la pioggia, andando ad innaffiare la vita che ne necessita…….
      Grazie ancora ed un più che caro abbraccio……

      Piace a 1 persona

      1. io spero, per quanto conti la speranza…, che una pioggia benevola ci annacqui tutti un giorno e ci rinsavisca, perché davvero non se ne può del dissanguamento continuo…
        silenzio per tutte le creature che ‘ammazziamo’, giorno per giorno, o che lasciamo ‘morire’
        silenzio…

        Piace a 1 persona

      2. La pioggia non ci ha mai lavato, semplicemente ci ha aiutato a sopravvivere pure alle nostre schifezze. Alla fine credo che andrà ancora così: abbiamo ancora troppa strada da fare, prima di poterci dire umani……

        Piace a 1 persona

  2. La poesia non è bella, ma piace molto.
    L’ arte non deve essere per forza bella, anzi. L’ importante è che trasmetta sensazioni e che si riescano a recepire. Si avverte in questi versi molta inquietudine come ne: L’urlo di Munch.
    Ovvio, è un parere personale.
    A presto.

    Piace a 1 persona

    1. Che piaccia, nonostante non sia poi bella, mi pare già una gran cosa. Del resto è sempre molto difficile coniugare sostanza con forma. E la materia di cui si tratta, spesso finisce per pesare sulla forma, rendendocela
      non bella, proprio come certe verità.
      Ma, come tu ben dici: l’importane è che piaccia perchè comunica qualcosa, anche e solo un’emozione fugace. Se poi arriva a ricordare persino l’urlo di Munch, allora non si può che essere felici e riconoscenti per simile associazione…
      Grazie infinite per il prezioso parere personale e l’augurio per delle festività serene

      Piace a 1 persona

  3. Il fatto è che, se un opera (arte letteraria, visiva o altro) non trasmette pensieri o sensazioni positive non viene considerata arte. Come se i sentimenti sono solo belli o positivi. Molti la pensano così.
    Ben vengano allora i tuoi versi. 😉

    Piace a 1 persona

    1. Hai ragione: il conformismo è più che mai dilagante. Ma del resto è sempre stato così, tranne un breve periodo, il resto è sempre stata una lotta tra positività e negatività, come se una persona debba essere totalmente cattiva o essenzialmente buone. Invece la vita, come gli individui è assai più sfaccettata e ciò che un momento può apparire bello e positivo, in un altro può rivelarsi per quel che è: mera apparenza con nulla di buono al suo interno…
      Grazie ancora per l’apprezzamento

      "Mi piace"

    1. Uno dei più bei libri mai letti, amica carissima. Ancora adesso ho sul palato la bellezza di quei capitoli e di quell’incipit di cui ti sono infinitamente grato per avermelo richiamato alla memoria…….
      Un abbraccio d’immenso e grazie ancora…

      "Mi piace"

  4. … ricercando il contatto con le tue chiavi
    quelle del tuo cuore anima mia
    chiavi che più non si trovano…

    …sempre che tu l’abbia mai avuto un cuore
    anima mundi.

    L’anima del singolo alimenta l’anima del mondo. E’ come una goccia che con le altre crea il mare, come un germoglio che con gli altri dà vita alla foresta, come una piccola stella che rende grande l’universo. Così le anime s’intrecciano dando vita a ciò che percepiamo come Bene, come Amore, come anima mundi, Molte gocce si disperdono prima di raggiungere il mare. Molti germogli e molte stelle muoiono prematuramente. Così molte anime si perdono, si snaturano e periscono prima ancora di morire. Diventano zombi, mostruose creature che del Male e nel Male pare vivano e sopravvivano. Ma nessuno è immune. Nessuno può ritenersi al sicuro, non solo dall’anima mundi, crudele e dannata, ma da se stesso, Siamo il Bene e siamo il Male, che ci piaccia o no.
    Madame s’inchina di fronte al vostro complesso componimento, dotto Sil, e, umilmente, vi lascia il suo pensiero.

    Piace a 1 persona

    1. Anch’io mi inchino alla vostra lettura, mia deliziosa madame, rimanendone sensibilmente colpito dalla sensibilità e dal sentimento vibrante che traspaiono da ogni singola parola… Non potremmo mai sottrarci all’anima del mondo poichè di essa siamo parte, carne viva pure in fiori e fusti. Possiamo soltanto chiederci se c’è un modo di essere che possa regolarne la crudeltà innata, ovvero l’istintualità selvaggia che instilla in noi, sue emanazioni vitali… Forse soltanto il nostro sforzo a diventare sempre più umani riuscirà a darci davvero una chiave d’accesso ad un universo finalmente spoglio d’ogni malvagità. Ma sono sicuro che, allora, non saremo più gli stessi, almeno per quel che amiamo rappresentarci ed essere…….
      Grazie infinite e più che mai un fiore scintillante di plenilunio…….

      "Mi piace"

  5. Caro silviatico una chiusa perfetta . E che dire di più di quello detto da madamecinzia? Dico solo che oggi bisognerebbe affondare le mani ben bene nelle tasche per cercare quelle chiavi. Magari si nascondono in una piega e mani frettolose non hanno la pazienza di cercare. La crudeltà è insita nell’uomo mio caro: chissà quanto tempo ci vorrà per capire che senza chiavi che aprano il cuore , l’uomo è finito. Voglio ancora sperare mio caro.Ti auguro di passare una buona e serena Pasqua in famiglia. Ti abbraccio forte. Isabella

    Piace a 1 persona

    1. Come banalmente si usa dire:la speranza è l’ultima a morire, mia deliziosa Isabella. E sono davvero felice di condividere con te questo che, ancor più è un sentimento e convinzione profonda di ognuno di noi. Un giorno la nostra specie saprà elevarsi, conducendo oltre le stelle il nostro pensiero, elevandolo al di là d’ogni bassezza e crudeltà, facendoci individui di perfetta bellezza…
      Grazie infinite ed abbraccio ricambiato di cuore con l’augurio per delle festività che possano vederti coccolata e serena…..

      Piace a 1 persona

  6. Le invisibili chiavi dei cuori umani che unite sono la chiave del mondo…sembrano perdute, nella sicumera di una razionalità che diventa ottusa chiusura quando si incaponisce a negare la parte spirituale di ognuno di noi. Quella parte che ci porta al rispetto, tolleranza e amore nei confronti del mondo…Versi bellissimi e amari! Ti auguro giorni luminosi in questa festività che dovrebbe farci riflettere…

    Piace a 1 persona

    1. Non c’è nulla in questa vita di cui ci si debba dire negazionisti, mia dolce elisa: siamo fatti di tutto, nel nostro essere parte di un tutto. In noi è razionalità e spiritualità, oscurità e luce; la risultanza di tutto ciò è la nostra maturità consapevole. Quella che, come ben dici, ci porta al rispetto, alla tolleranza, alla comprensione ed all’amore per il nostro essere mondi nel mondo. Ci manca soltanto la chiave per accedere alla consapevolezza profonda di tutto ciò, per non cadere in dogmatismi ed efferatezze conseguenti………Grazie infinite ed un bacio di sole primaverile con i più sentiti auguri ,
      affinchè possano essere delle giornate
      serene e ricche
      di tutto l’affetto dei tuoi cari…

      Piace a 1 persona

  7. A volte risulta assai difficile ritrovare quelle giuste affinità che un tempo erano “la vera sostanza”
    d’un rapporto….
    Sempre bello leggerti silv,buona serata e mille cari auguri pasquali

    Piace a 1 persona

  8. Come sempre versi che trasmettono emozioni e sensazioni caro Wood, speriamo che quella chiave venga ritrovata presto o sarà troppo tardi e non ci sarà più possibilità di scampo.
    Un caro saluto, dolce come gocce di cioccolato 🙂
    Serena Pasqua carissimo. Bacione, Pat

    Piace a 1 persona

    1. Ad ogni cosa il suo tempo, mia dolce Pat: ci vorrà ancora molta strada prima che possiamo arrivare ad averne consapevolezza……
      Grazie infinite e più che mai un abbraccio di petali primaverili con l’augurio anche a te di festività serene…..

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...