Haiku (Una notte sul fiume: l’alba)

Fluttuano braci

mantici i polmoni

cenere l’alba

22 pensieri su “Haiku (Una notte sul fiume: l’alba)”

      1. S’alza la nebbia
        ovattati silenzi
        impalpabile

        Dolce sera mio caro messere. Son giorni accaldati, e noi parliamo di ” albe tragiche”, brumose, tediose. Strano, vi pare? Per rimediar a siffatti pensieri ho allora deciso di cambiar tono. Per sollevare un po’ il morale eccovi un haiku di Matsuo Basho

        La notte di primavera è finita
        sui ciliegi
        sorge l’alba

        Matsuo Basho

        Finito buio
        vita nuova comincia
        torna speranza

        Ora sia quiete
        vissuta l’oscurità
        nebbia diradi

        Isabella Scotti

        Vi abbraccia regalandovi un sorriso, madonna Isabella

        Piace a 1 persona

      2. Ah, ma di sola letteratura trattiamo, mia preziosa madonna: tutto è finzione, affinchè l’emozione abbia a rappresentarsi nella cerimonia. E per farlo necessità il giusto scenario: quello che l’estro fornisce all’istante… Grazie di cuore per il dono del gran Batsuo. Non posso che inchinarmi ad essere lui il gran maestro irraggiungibile….. A voi un inchino e l’augurio, con un bacio di brezza soave, per una serata che possa vedervi gioisa stella in cielo……

        Piace a 1 persona

      3. Avete ragione mio dolce messere. Del resto come non amar ” letteratura” quando tanto ci dà in emozioni ? E se emotivamente coinvolti, ”estro” ci prende per mano , come tirarsi indietro ?
        Siete molto caro mio messere. Vogliate gradire ciò che stamani esso ( l’estro ) mi comunica.

        Sorgente d’acqua
        pietre nere leviga
        è cristallina

        Che il sole caldo di fine giugno vi abbracci mio dolce messere, in questo giorno che pare diventerà afoso, un alito di vento leggero possa darvi refrigerio. Un tenero bacio . Vi saluta madonna Isabella

        "Mi piace"

      4. Oh messere, vi ringrazio del gentil pensiero. Quella” scintilla ” mi piace assai e molto gradisco. Quindi mi par giusto ricambiare con altrettanto bacio. Che la serata possa esser per voi un lieto andar verso la notte dove luna piena vi faccia compagnia. Vi abbraccia madonna Isabella

        Piace a 1 persona

      5. Mi piace, dolce messere, l’idea di volar leggera col vento a favore. Chissà dove mi porterà…a lui comunque mi abbandono chiudendo gli occhi…e vado. Vi saluta donandovi una carezza, dall’alto del suo peregrinare madonna Isabella

        Piace a 1 persona

      6. Bell’immagine mio caro…e non sapete che proprio a codesto fiore ho dedicato vari versi , che in mente così mi fate tornare. La rosa è il fiore per eccellenza, troppo da me amato. Per cui grazie di cuore, mio dolce messere, per avermi a lei accostata.Cedo al vento il mio tenero bacio per voi. Vi saluta madonna Isabella

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...