L’albero dei morti

Luna
luna bella
dove mi porti tu
colombella?
La cenere nell’urna
scaldando, al mese
risorgi; del bilancio
ignorando i saldi
nel mondo degenere
torni piena su moncherino
a stazionarci.
Eppure sai ch’è di poco conto
l’albero dei morti: morenti
stillano sudore estremo
dal vivere, su per la schiena
alla nuca: fluviale clamore
di voci fino alla vastità
delle tempie, depauperata
intelligenza
… Che prenderci dalle parole
cosa vuoi che ci prenda?
Le chiacchiere scorrono in gola
fanno male e sanno di fiele
come una birra di poco prezzo
o una pizza di poco prezzo
che, se ogni cosa ha un prezzo
ben poca cosa ha da essere quello
umano. Un’altra cosa alla buona
forse l’ultima, me l’hai
insegnata: è per la testa
che ci se ne vien fuori
… Ora che ti allontani algida
luna
luna bella
dove vai tu
colombella: perchè
tanto strepito, rantolo
soffocato
dal fondo dell’abbraccio
già che brilli infine appena fuori
dal cranio?

22 pensieri su “L’albero dei morti”

  1. Compadre, questa volta mi hai spiazzato. Mia ignoranza sicuramente e confidenza con la poesia (ma con te sto migliorando). L’ho riletta un paio di volte, prima di potere percipire, prima di avvertire l’affioramento di una sensazione bella e straniante, di un’attrazione potenzialmente fatale, di un abbraccio con un sentimento che graffia ed erode. Quella Luna non è buona consigliera, sopratutto per chi è sull’orlo di un precipizio.

    Piace a 2 people

    1. Ah compadre, come son felice di averti qua, proprio in occasione di questi versi modesti assai! Capisco quanto possa esser dura la comprensione, però, con mia grande gioia, hai provato almeno a sentirne l’umore. E questo è per me tantissimo. Non è vero che per comprendere la poesia bisogna essere poeti. Si può non esserlo e sentirla grandemente. In quanto alla comprensione, questa può venire anche a posteriori. Un po’ come quando ascolti una musica che, di primo acchito non capisci e pensi che non ti piaccia. Ma che, dopo adeguato ascolto, finisci per capire ed apprezzare. In fondo non si tratta che di sentimenti e riflessioni affidate alla musicalità delle parole. Non c’è altro mistero, oltre a quello che è già proprio del linguaggio che, normalmente, si usa senza opportuna riflessione…
      Di mio ti dico che quella luna è interlocutrice, più che consigliera. Sai, quando si cerca di scrivere in poesia, si cerca spesso qualcosa o qualcuno di neutro,ovvero che non interferisca, con cui interloquire, in modo da potergli confessare l’inconfessabile, ovvero anche delle riflessioni, come quelle sulla vita e sulla morte che non troverebbero facilmente orecchie disposte ad ascoltarle……
      Muchas gracias compadre…

      Piace a 1 persona

      1. E di queste tue parole ne faccio tesoro…per i prossimi versi che modesti non sono a parere mio. Essendo io l’unico e sommo giudice (e pure megalomane) di questi versi cosa significhino per me, ti dico che sono poesia allo stato puro. E m’è dolce naufragarvi.

        Piace a 1 persona

  2. Letta, riletta e da rileggere … grande angoscia … immedesimazione, ma non ancora capita in profondità. Sai che mi succede, a volte, con te … Metterò un like solo quando avrò compreso le emozioni che mi ha suscitato, che sono tante e contrastanti. Vado al lavoro, oggi … a presto. Un abbraccio. ❤ ❤ ❤

    Piace a 2 people

    1. Sinceramente non so cosa dirti, mia cara amica. Anche avendo vaga percezione della tua situazione personale, non me la sento di dirti cosa mi sia rimuginato in mente nello scrivere questi versi. Posso soltanto dirti che sono nati da una situazione molto dolorosa. E che, probabilmente, questi sentimenti contrastanti che percepisci, hanno ragion d’essere…
      Spero che tu abbia avuto una giornata serena.
      Un bacio scintillante di stelle. Per quanto riguarda il”like”sono felicissimo che tu lo intenda così. Dovessi mai vederlo brillare vorrà dire che siamo entrati in sintonia, anche se non sarà un momento particolarmente felice…

      Piace a 1 persona

      1. Non metto mai un “like” così, tanto per … lo metto solo e sempre quando una cosa l’ho percepita interamente e pensata. Rileggerò i tuoi versi, quello che posso dirti adesso è che mi hanno suscitato angoscia e dolore. Probabilmente l’istinto mi ha dato la percezione della situazione dolorosa a cui accenni, molte volte mi succede di “sentire” le cose istintivamente, soprattutto quando riguardano persone a cui mi sento legata, in qualche modo, e con le quali mi trovo a condividere valori, pensieri, emozioni. Forse non riuscirò a scavare fino in fondo, nemmeno rileggendola ancora e poi ancora, ma che la tua poesia mi abbia suscitato emozioni forti è indubbio! Mi dispiace soltanto il fatto che possano essere proprio le mie parole, o un mio apprezzamento, a trasportare te in una dimensione di tristezza. Un abbraccio fortissimo, amico mio, spero che la tua sera sia serena quanto avrei desiderato fosse sereno il mio giorno. ❤ ❤ ❤

        Piace a 1 persona

      2. No, non potrebbero mai essere le tue parole a trasportare nella tristezza, casomai potrebbero essere i miei versi, per cui ti ripeto che va bene così: mi basta che tu li abbia percepiti portatori di sentimenti. Il resto non conta. Alle volte non serve scavare, soprattutto quando si ha già il diamante tra le dita…
        Un abbraccio di cuore e l’augurio per la più serena delle serata…

        Piace a 1 persona

      3. I tuoi versi trasudano di sentimenti, forse sono solo io che ho bisogno di “scavare” fino in fondo, perché ho percepito dolore e vorrei capirne il significato nascosto, scoprirne la causa, per esorcizzarlo in qualche maniera. Un mio rifiuto ad accettarlo, forse? Sì, può essere, ma a volte bisogna anche sapersi fermare davanti ad una porta chiusa se non si può andare oltre … ci può essere una finestra accostata, da qualche parte, che ci permette di guardare senza aprire la porta. E percepire, provare emozioni, viverle sulla pelle. Sono alla finestra, guardo scorrere le tue parole, percepisco e provo sentimenti, adesso posso mettere il “like”, mi hai trasmesso grandi emozioni e il forte desiderio di fugare la tua tristezza, di infondere forza alla fragilità. Il mio “pizzico” di follia potrebbe farmi dire una grande sciocchezza, adesso, e portarti un sorriso … lo farò … appena mi viene in mente! 😀 Un bacio di pioggia, buona serata a te, mio poeta del ❤

        Piace a 1 persona

      4. Leggo e ti rileggo, scorrendo anch’io sulle tue parole, spero che, vedendomi dalla tua finestra, possa tu comprendere tutto ciò che le parole accennano senza del tutto dire: c’è sempre una buona quota di nondetto ch’è impossibile spiegare, pena lo snaturamento del tutto. Come tu ben dici: ci sono porte che non si devono aprire, perchè tali debbono restare, perchè non è ancora il momento, o perchè questo è già passato.
        In ogni caso, sappi che ti aspetto, aspetto quel tuo pizzico di follia. Tu prendi tutto il tempo che ti necessita e non sentirlo come impegno. A me basta poterti leggere così splendente…
        Anche a te un bacio di sole caldo che faccia il paio con il tuo di pioggia, dando vita ad un lucente arcobaleno…..

        Piace a 1 persona

  3. Thіs is such a enjoyаble game and we hɑd an ideal birthuday Daddy.?
    Larry added. ?Can we play ?What?s the very best thing about God?

    tomorrow too?? he begged his Mommy.

    "Mi piace"

  4. I could not resist commenting. Perfectly written! It’s perfect time to make some plans for the future and it’s
    time to be happy. I’ve learn this publish and if I could I desire to counsel you some interesting issues or
    tips. Perhaps you could write subsequent articles relating to this article.
    I wish to learn more things about it! Hello, i read your blog from time to time
    and i own a similar one and i was just wondering if you get a lot of spam responses?

    If so how do you prevent it, any plugin or anything you can advise?

    I get so much lately it’s driving me insane so any support
    is very much appreciated. http://foxnews.net

    Piace a 1 persona

    1. Thank you very much for the very flattering words. I’m very sorry I can not help you: I’m fasting on blogs. I only write poems and try to publish them. It’s the only way I can make them known.
      A wonderful evening to you in the hope that you can continue to follow

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...