Abisso mare

… mi viene da pensarlo, mia cara, che

alle volte questo smaniare in versi

piuttosto non sia altro che impulso all’arte

velleità di svuotare abissalità

con un recipiente dai fori d’un vaglio:

la sabbia, le alghe, quei muscoli vivi

frammenti di coralli, di conchiglie

… quelle poche brulicanti pagliuzze

che ci restano baluginii a fondo

ecco, mi dico: forse queste sono

poesia. In esse, fibrillare ci sento

il “noi”, appagante il”sè”furente d’ogni

alba trascorsa, con tutt’altri azzurri

fumosi occhi tra spalanchi di nubi.

 

05 Agosto 2018  woodenship

18 pensieri su “Abisso mare”

  1. Ho letto i vostri versi a voce alta mio dolce messere per gustarne la musicalità e godere delle immagini proposte con maestria. un incanto. Grazie di cuore. Vi lascio una tenera carezza a scompigliarvi i capelli e a risentirci quanto prima. Monna Isabella

    Piace a 2 people

    1. Lusingato assai dalla vs generosa lettura, nobile monna Isa dall’indole generosa. A voi la mia più profonda gratitudine per l’apprezzamento della mia umile scrittura, come anche per la carezza che ricambio con un abbraccio d’orizzonte fulgidamente assolato….
      che il giornopossa esservi generosa amaca e cullarvi con sogni ristoratori……..

      Piace a 1 persona

      1. Debbo dire caro messere che il vostro commento è una poesia che ammalia. Grazie di cuore dolce poeta. Un abbraccio e una carezza a scompigliarvi i capelli. Il mio sonno è stato profondo, si vede che ero stanca. Un sorriso. Monna isabella

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...