Di spalle

Di spalle

Post n°456 pubblicato il 11 Agosto 2018 da woodenship

 

Ah, a saperti leggere che mi stai

di  spalle sul letto sfatto, con tutto

ciò che delle parole dette resta!

Perchè qualcosa sempre ne rimane

 

di quelle anche sedimentate,  spese

in delirio o mute in gola…ch’ è vero

che dell’immaginario  possibile

sono configurazione; lo sono

 

pure quelle parole che ci stanno

segretate nella mente gelosa;

vere al punto da renderlo esigenza

straordinaria, poterle recitare

 

con chiara voce nel vento di sguardi

nei vortici degli ascolti: affacciati

alla finestra, svuotati di seme

oniricamente spersi nel sonno

 

sopravviventi, ammanettati ai letti

amanti nel soffio dell’alba alanti

stanchi,  aerei immaginifici relitti

d’arcobaleniche civiltà estinte.

10 pensieri su “Di spalle”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...