Lettera non lettera***

I lucori riflessi e gli oscuri passi 

alle vetrine in movimenti sparsi

dalle barbe finte ghiacce

alle renne perplesse e smunte

dinoccolati sanno di noia.

Attimi d’incanti prima, poi lesti

che ci sfuggono di tra le dita

in sfere luminose: è allentando fili

di luminarie, redini vibranti, che si va

oltre confini volanti tra buio e buio

e che avvengono, ovattati nella barbarie

abbandoni alle radici d’alberi

dei destini scartati doni.

Vuoti a perdere nelle intemperie

d’un Babbo in slitta distratto

al quale mai ho scritto e mai scriverò.

***Auguri e di cuore per delle festività che possano esservi fonte di gioia e serenità, oltre che di sana distrazione.

………Woodenship alias silviatico……….

Annunci

9 pensieri su “Lettera non lettera***”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...