Riandando

Andando d’intorno con lieve passo

tra radici a stagno delle derive

e vedersi in tanti cerchi d’un sasso

dileguantisi onde incontro alle rive.

E’ un po’come andasse, su ognuno di essi

della propria vita un giorno a traguardo.

Di quando dei propri assilli dismessi

di una vita, non resta che uno sguardo

acceso stupore, incredulo assenso

nel cuore di chi, compunto nel petto

lo vedrà accomiatarsi, plauso intenso

concentrico diramarsi d’affetto.

Annunci

25 pensieri su “Riandando”

  1. Mi piace questo tirar le somme della propria vita. Malinconicamente fare dei bilanci e gettare uno sguardo su quello che è stato mentre piano avanza il commiato. Struggente , bellissima. Caro messere ho avuto i brividi nel leggerla. Complimenti di cuore. Vi abbraccio forte mentre dolcemente vi lascio una carezza. Monna Isabella

    Piace a 1 persona

  2. Caro conpadre, riesco sempre a farmi trasportare dai tuoi versi e abbandonarmi – come in questi ultimi – a una molle “struggevolezza” di certi canti popolari della tradizione della mia terra. Nei tuoi versi spesso risuona questa nota comune al canto popolare napoletano. Forse vaneggio, ma chest’e’!
    O.T.: a proposito di “ritorni a casa”, ho appena pubblicato un’altra cartolina messicana e ti annuncio che – grazie al tempo di queste vacanze – ho rimesso le mani sugli appunti di viaggio e andrò a terminare. Già buttare giù altre sei cartoline che pubblicherò periodicamente se la connessione me lo permette (altrimenti solo lo sarà sicuramente a settembre). Adelante conpadre, ti aspetto con la bottiglia di tequila in mano e due bicchierini nell’altra. Limon y sal ovviamente già sul tavolo.

    Piace a 1 persona

    1. Come resistere a questo tuo invito? Prima ti ringrazio e di cuore per le splendide parole di cui mi fai dono, poi mi fiondo nel tuo blog, per rifarmi il cuore e la vista leggendo la tua cartolina. Ma no sperare di cavartela solo con un bicchierino di tequila sale y limon: ci voglio pure del mescal e cerveza a fiumi… Hasta pronto compadre!

      Piace a 1 persona

  3. Generosa come non mai, mia dolce fanciulla. Ed io più che mai felice di averti su questa mia umile pagina.
    Grazie di cuore anche per l’abbraccio che ricambio con immenso affetto amicale…

    Mi piace

Rispondi a maxilpoeta Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...