Nebbia a fine festa

Freme oltre gli alberi la nebbia

teme dalla ribalta

sciami ronzanti luminaria.

 

Lì ci rimane dubbiosa alta

fumosa sopra il greto

fissa tra sassi d’arenaria.

 

 

Rimuginii pensosi trebbia

ansiosa, in gran segreto

di nuova magica plenaria

 

 

sommessa intrecciante per tetti

involute in balletti

dall’aria per niente bonaria.

 

06 Gennaio 2020 woodenship

30 pensieri su “Nebbia a fine festa”

    1. Credo che si possa stare in linea entrambi: tu racchiudi la nebbia in uno scatto, cercando di catturarne la sua vera essenza, un po’ come capita di fare a me con le parole: descriverla, provando a farne metafora del mio sentire
      grazie di cuore

      Piace a 1 persona

  1. Stamattina a Milano si è rivista la nebbia! Dopo un sacco di tempo, o almeno così mi pare… sarà per nascondere il ricordo delle feste? La tua nebbia mi sembra a tratti minacciosa, speriamo sia solo pietosa e voglia togliere le brutture dalla vista…

    Piace a 1 persona

    1. Pensa che avevo cominciato a scrivere questa poesia, più o meno, l’anno scorso di questi tempi: in strada le stesse luminarie. E, nell’aria, uguale calligine che si manteneva ai bordi dell’alone delle luci. Come si tenesse alla larga, senza osare allargarsi a coprire e cose… Per il resto non saprei cosa dirti: di certo mi pare che rifletta tutta l’inquietudini di questi tempi così incerti…
      Grazie di cuore

      Piace a 2 people

  2. La nebbia seppur pericolosa ha un suo fascino in quel suo giungere minaccioso e quel diradare improvviso .La vostra poesia sa di lei narrare in maniera egregia, dolce messere. Molto piaciuta. Un tenero abbraccio ed una lieve carezza mio caro. Dolce notte. Che la luna vi faccia compagnia. Monna Isabella

    Piace a 1 persona

    1. Molte cose assai pericolose hanno un fascino innegabile, nobile monna Isa. Sta a noi fare in modo che ci si aprano, mostrandoci il loro aspetto accattivante, evitandone quello pernicioso…
      Grazie di cuore con un inchino per questo vs generoso apprezzamento, con l’augurio per una notte che possa esservi feconda di sogni felici

      Piace a 1 persona

      1. Purtroppo avete ragione e l’uomo in questo si dimostra talvolta molto fragile abbagliato da ciò che poi si rivela essere solo una trappola. A voi il mio buongiorno per un risveglio tranquillo e sereno. Grazie sempre a voi. Che un nuovo sole vi illumini la giornata dolce messere. Monna Isabella

        Piace a 1 persona

      2. Siamo fatti di carne. E, la carne, è soggetta al degrado, alla decomposizione, così i nostri”abbagli”…
        Un bacio in punta di dita con l’augurio per una notte che possa vedervi coccolata in sogni dorati.

        Piace a 1 persona

      3. In effetti mio caro ho bisogno di tuffarmi a letto. Sono stanchissima stasera. Oggi è stata una giornatina pesante e presumo che ormai ne avrò così delle altre. Comunque ho voglia davvero di sogni dorati. Quindi il vostro augurio è per me delizioso. Buonanotte dolce messere. Che anche il vostro sonno sia dei più dolci e piacevoli. Monna Isabella

        "Mi piace"

      4. Caro messere davvero il mio risveglio è stato allietato dal sole, che mano a mano si è fatto più caldo. Una bella sorpresa dolce messere. Come da voi augurato ecco la sua carezza…A voi il mio grazie con un bacio ed una tenera carezza. Monna Isabella

        Piace a 1 persona

      5. A voi dolce messere l’ augurio per una domenica splendente fatta di sorrisi e di serenità. Un bacio che lieve si posi sulla vostra guancia. Monna Isabella

        "Mi piace"

  3. Molto suggestiva questa interpretazione. Non ho dimestichezza con la nebbia, un po’ di più con le goccioline dell umido del mattino.
    Può accadere che una decisione prima di essere presa si avvolta nella nebbia.

    Shera🌷

    Piace a 1 persona

    1. Non posso negare di averci avuto a che fare con la nebbia e di averla apprezzata moltissimo: essa è qualcosa di così avvincente che, spesso, disorienta, spaventa… forse perchè ci nasconde il mondo intorno, sostituendolo con un foglio grigio fumoso: metafora della vera natura delle cose, della loro evanescenza.
      Grazie di cuore e benvenuta su questa pagina modesta

      "Mi piace"

    1. … La nebbia ha la stessa consistenza dei sogni: ha il dono di alterare la realtà visiva delle cose, però acuisce la sensibilità: un po’ com’è per i ciechi…
      Grazie di cuore anche per l’abbraccio che ricambio con grande afflato.

      Piace a 1 persona

  4. Ciao e complimenti per il tuo blog, sono Pier Carlo Lava Amministratore di Alessandria today, volevo proporti di diventare autrice e scrivere direttamente anche su Alessandria today, se sei interessata puoi contattarmi sul mio messenger di Facebook come Pier Carlo Lava, attendo tue notizie grazie.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...