Nina Cassian

 

… Chè, a toccarcisi bui la testa a mane,

ci pare di riviverci anche  ardore

in quel gesto che rassetta capelli

sogni… con una ruga di più in fronte

al confine con la tempia che pulsa.

Così è un dubbio d’amore:”Mi sarò mai

dissolta nelle vene dell’altro?”Lei:

al mattino può capitar, doppiato

“Capo di Cattiva Speranza.” Senza

nemmeno più chiedercelo se ronza

dentro o vispa ci gira intorno “mosca”

11 Maggio 2021 woodenship

5 pensieri su “Nina Cassian”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...