Vera come non mai primavera

Una primavera che, ancora adesso,

saluta inevitabile con sbocci,

cinguettii e voli che sanno del fiele

di quei giorni: ci stava sotto gli occhi

in buchi e, non lontana, in prati stenti

periferia a lato d’alberi stinti.

Primaverili cristalli zuccherini

nei cucchiaini diluita polvere blu

poi che brillava di bolle limpide,

pur se non meno tragiche dell’oggi.

Stagioni che si alternano, diresti

nel loro disputarsi cuori e menti.

Come varie mafie in piazza lo spaccio

alle idi di marzo ogni anno, d’ogni età.

Ma noi lo sappiamo, vero, che non c’è:

non si è mai avuto momento migliore.

Ci sono solo attimi in cui si è così,

perchè più giovani e fluenti, azzardati

da bagnarsi in un fiume che sottende

canzone di primavera e di morte.

18 pensieri su “Vera come non mai primavera”

      1. Non ho visto Thelma & Louise, ma sono un grande fan di Ridley Scott. Anni fa ho anche recensito un suo film nel mio blog (The Counselor). Dato che ho molta fiducia sia nel suo talento registico che nel tuo buon gusto, devo assolutamente recuperare anche Thelma & Louise. Grazie a te per la risposta! 🙂

        Piace a 1 persona

    1. Mi capita raramente di ricevere un commento tanto lusinghiero, a magior ragione perchè entra nel merito della forma dellascrittura. Cosa alla quale tengo moltissimo, per cui cerco di curarla al meglio delle mie possibilità.
      Grazie di cuore gentilissima

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...