Ludicamente(1)

… e ci baciavamo quando venimmo

e ci abbracciavamo, quando cademmo

in fiotti nella membrana fluendo urlo:

reminiscenza atavica di ludi

a terra  scudi emozionali di noi

frammentati.

Ma questo ardente amarci in aula spoglia
non ha che noi d’arredo: vivi camei
appoggiati al muro che ci si fruga
frenetici avidi di quel piacere. Pure
estraendone dalle tasche l’un l’altro
piene mani spalmandone sui corpi
e fin sul soffitto dilungandoci
di concerto folli e consapevoli
che ci si baciava quando venimmo

 

e ci abbracciavamo, quando cademmo

in fiotti nella membrana, orgiastica

fluendo reminiscenza in cieli ardesia

a terra  veli emozionali di noi

bagnati.

 

26 pensieri su “Ludicamente(1)”

  1. Mio caro messere giusto ier sera una simil scena era di casa nella seconda parte della fiction inglese ” Dieci piccoli indiani ” di Agata Christie. Che dire? Che la vostra maestria nel raccontare un simile incontro, sta nel parlarne senza scadere mai nel volgare anzi mettendoci un tocco poetico laddove scrivete ” ma quest’ardente amarci in aula spoglia, non ha che noi d’arredo”… Mi piace molto messere. Una bella immagine mio caro. Grazie per questa lettura. Un bacio tenero ed una carezza , che la sera ancora tiepida vi coccoli. Monna Isabella

    Piace a 1 persona

    1. Grazie di cuore per questo vs commento così generoso, nobile monna Isa. Esso mi riempie di lusinga, a maggior ragione perchè trattasi di materia ostica e quindi di scommessa che, voi, con la vs infinità bontà, mi riconoscete come vinta…
      Un bacio di petali di rosa svolazzanti vellutati nell’aria tiepida di questa fine d’ottobre di straordinaria dolcezza….

      Piace a 1 persona

      1. Sì, mio caro scommessa vinta , promosso a pieni voti. Ma voi sapete però del vostro valore, non potete ignorarlo. Comunque mi fa piacere sapere che tenete un po’ in conto il mio giudizio. Per questo motivo vi abbraccio forte forte lasciandovi un tenero bacio. Che la sera ormai giunta vi coccoli regalandovi momenti da ricordare. Monna Isabella

        Piace a 1 persona

      2. Non ho mai dubitato della vs sensibilità artistica, mia nobile monna Isa, di conseguenza tengo in grandissima considerazione i vs commenti. Ed a voi rivolgo tutta la mia gratitudine. Per quanto riguarda il mio valore, so che esso è inscindibile da quello che il lettore mi riconosce…
        Un bacio dalla brezza soave di questi giorni così dolci d’ottobre e l’augurio per una notte che possa coccolarvi con sogni sereni…..

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...